Come caricare la batteria della macchina?

come ricaricare la batteria dell'auto
Spread the love

E’ successo a tutti. Che ci si accomoda nel sedile del guidatore, si inserisce la chiave nel blocchetto di accensione, si gira e niente. La vettura non si mette in moto perché la batteria è scarica.

Cosa fare quando la batteria della macchina è scarica?

Se quando girate la chiave nel blocchetto di accensione sentite uno strano rumore proveniente dal motorino di avviamento, questo è il segnale principale che la batteria della macchina è scarica.

In questi casi la domanda che ci si pone è una sola: come caricare la batteria della macchina?

Esistono due rimedi. La partenza a spinta o la ricarica tramite cavi collegati ad una batteria di un’altra auto perfettamente funzionante.

A SPINTA:

La partenza a spinta è il metodo da utilizzare qualora non abbiate con voi i cavi di collegamento, ma è anche quello meno sconsigliato per le vetture dotate di marmitte catalitiche perché si rischia di danneggiare il dispositivo.

Sarà necessario farsi aiutare da almeno una persona. Una volta a bordo della vostra vettura, spegnente tutti gli apparecchi non necessari (come la radio), girate la chiave di accensione, inserite la seconda o la terza marcia e fatevi spingere da un valoroso aiutante. Quando avrete raggiunto una velocità sufficiente, lasciate di colpo la frizione e contemporaneamente accelerate sul pedale del gas.

Compiuti questi passaggi la vettura si metterà in moto e sarà importantissimo non spegnere il motore altrimenti la macchina non ripartirà.

CON I CAVI:

L’altro metodo maggiormente consigliato per capire come caricare la batteria della macchina è quello dell’utilizzo dei cavi. Per compiere questa operazione sarà necessario avere vicino un’altra auto dotata di batteria carica.

Aprite il cofano di ogni vettura e collegate il cavo rosso al polo positivo prima della batteria carica e successivamente di quella scarica, per poi compiere la stessa operazione con il cavo nero del polo negativo.

Compiuto questo passaggio si dovrà mettere in moto la vettura con la batteria carica e tenere il motore ad un regime di rotazione di 2000/2500 giri per alcuni secondi, per poi procedere all’accensione dell’auto dotata di batteria scarica. Una volta che avrete acceso la vettura scarica, infatti, sarà sufficiente mantenere le due auto collegate con i cavi per una decina di minuti per poi procedere al distacco, partendo dai poli negativi per poi procedere con quelli positivi.

NON SAI QUALE BATTERIA PER AUTO ACQUISTARE?

VISITA IL NOSTRO SHOP

SE HAI DUBBI SU QUALE BATTERIA SIA PIU’ ADATTA ALLA TUA AUTO

CHIAMACI ALLO +39 0766 879624

OPPURE SCRIVI NELLA NOSTRA CHAT I NOSTRI ESPERTI SAPRANNO CONSIGLIARTI MEGLIO LA BATTERIA ADATTA PER LA TUA AUTO!!!

La batteria per auto infine per il suo contenuto di acidi e metalli, è una vera e propria bomba ecologica da smaltire negli appositi centri.

Consigliamo VALMEG Leader in Italia sul ritiro delle batterie esauste Valmeg offre un servizio completo come la raccolta di batterie esauste al piombo di tutti gli altri rifiuti, offrendo consulenza ambientale professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ù

Vuoi sapere cosa c'è di nuovo? Seguici