Batteria auto:come mantenerla carica in caso di auto ferme

batteria-scarica-energy-battery
Spread the love

L’inutilizzo della nostra autovettura per lunghi periodi di tempo può comportare il rischio di avere la batteria auto scarica. Può capitare che per vari motivi le nostre auto rimangano ferme a lungo ad esempio per motivi di lavoro che ci costringono lontano da casa o un infortunio. In questo caso rischiamo di trovare la batteria auto scarica nel momento in cui ci accingiamo a riutilizzarla. Come possiamo preservare la durata della nostra batteria? Come ricaricare la batteria auto?

Come preservare la durata della batteria auto?

Nel caso in cui siamo consapevoli di dover lasciare l’auto ferma per un periodo di tempo abbastanza rilevante la prima cosa da fare è informarsi sul libretto del costruttore della nostra autovettura che cosa è consigliabile fare in caso di inutilizzo o rimessaggio. Qualora venga consigliato di scollegare la batteria è necessario comunque prendere delle precauzioni per evitare danni irreparabili della batteria auto. Il primo tra questi è verificare lo stato di carica della batteria auto mediante il Voltmetro. Se quest’ultimo ci restituisce un valore inferiore a 12,4 V sarò necessario metterla in carica prima di scollegarla mediante un mantenitore di carica. 

Anche il tipo di utilizzo può influire sulla durata della batteria in caso di auto ferma. Infatti se l’ultima volta che l’ abbiamo utilizzata abbiamo percorso molti chilometri, ad esempio in autostrada, non si corrono pericoli rilevanti. Al contrario, se l’ultimo volta che l’abbiamo utilizzata abbiamo percorso le strade della nostra città sarà necessario porre maggiore attenzione alla carica residua della batteria auto. Un lasso di tempo pari a due settimane è sufficiente con una carica intorno al 20%  per far sì che al nostro prossimo utilizzo l’auto non parta. La temperatura è un altro fattore che può influire sulle prestazioni della nostra batteria auto in quanto gli accumulatori tendono a soffrire sia le alte che le basse temperature.

Consigli per preservare la batteria auto

In ogni caso, esistono una serie di soluzioni per evitare di avere una batteria auto scarica al nostro prossimo utilizzo:

– scollegare la batteria mediante uno stacca batteria, ovvero un interruttore che viene applicato al polo positivo della batteria interrompendo il flusso di corrente tra l’ auto e la cella. 

– allentare i morsetti, ricordando però, in caso di auto di nuova generazione, di lasciare lo sportello o un finestrino aperto perché una volta staccata la batteria i meccanismi di sblocco automatico non funzioneranno più; 

– accendere la macchina periodicamente, ogni due/tre giorni, in questo modo non solo faremo del bene alla nostra batteria, la quale verrà alimentata dall’alternatore, ma anche ad altre componenti della nostra auto mantenendo inalterata la lubrificazione;

 utilizzare un mantenitore di carica collegando i morsetti ai poli e alimentando la batteria mediante una presa elettrica.

Come ricaricare batteria auto?

Quando, dopo un periodo di inutilizzo appunto, andiamo a mettere in moto la nostra autovettura e quest’ultima non si accende perché ha la batteria auto scarica è consigliabile, per i meno esperti, di rivolgersi al proprio meccanico o elettrauto per verificare lo stato della batteria. Se invece ce ne intendiamo abbastanza è possibile ricorrere a due rimedi fai da te per ricaricare batteria auto. L’utilizzo dei cavi, il primo metodo, i quali verranno collegati alla batteria auto da ricaricare e ad un’altra batteria di un’ auto parcheggiata nelle vicinanze della propria il cui motore sarà fatto girare a circa 2000/2500 per alcuni secondi favorendo così la trasmissione e di energia.

Il secondo metodo è la partenza a spinta, da effettuare in caso non abbiate a disposizione i cavi. Esso richiede l’aiuto di un’altra persona la quale si accingerà a spingere l’auto. Nel contempo noi all’interno dell’automobile lasceremo la frizione e allo stesso tempo daremo gas. Una volta in moto, sarà necessario tenere l’auto accessa e rivolgersi dal meccanico o elettrauto per sostituire la batteria auto scarica Questo rimedio è meno indicato in caso di marmitte catalitiche in quanto si rischia di danneggiare il motore. Energy Battery, con il suo shop online batteria auto, mette a disposizione dei propri clienti una vasta gamma di batterie auto sinonimo di qualità e convenienza. Hai bisogno di supporto per scegliere la batteria più adatta al tuo mezzo per funzionalità e costi ? Energy Battery offre la migliore consulenza per la scelta della batteria auto più adatta al tuo veicolo. Scopri le batterie auto online di Energy Battery.

VISITA IL NOSTRO SHOP

SE HAI DUBBI SU QUALE BATTERIA SIA PIU’ ADATTA ALLA TUA AUTO

CHIAMACI ALLO +39 0766 879624

OPPURE SCRIVI NELLA NOSTRA CHAT I NOSTRI ESPERTI SAPRANNO CONSIGLIARTI MEGLIO LA BATTERIA ADATTA PER LA TUA AUTO!!!

La batteria infine per il suo contenuto di acidi e metalli, è una vera e propria bomba ecologica da smaltire negli appositi centri.
Consigliamo VALMEG Leader in Italia sul ritiro delle batterie esauste. Valmeg offre un servizio completo come la raccolta di batterie esauste al piombo di tutti gli altri rifiuti, offrendo consulenza ambientale professionale.

SE HAI DUBBI SU QUALE BATTERIA SIA PIU’ ADATTA ALLA TUA AUTO

CHIAMACI ALLO +39 0766 879624

OPPURE SCRIVI NELLA NOSTRA CHAT I NOSTRI ESPERTI SAPRANNO CONSIGLIARTI MEGLIO LA BATTERIA ADATTA PER LA TUA AUTO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ù

Vuoi sapere cosa c'è di nuovo? Seguici